QUANDO INVIARE MESSAGGI DI “SPAM” INTEGRA REATO

Il c.d. “spamming”, ossia l’invio in diverse forme di una pluralità di messaggi pubblicitari senza il consenso, assume rilevanza penale solamente nel caso in cui si verifichi per ogni destinatario

Continua a leggere

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi