ANCHE I PONY POSSONO INTENDERSI COME ANIMALI DA COMPAGNIA

Pony come animale da compagnia?

Tar di Lecce, sentenza n. 388/2018

Il pony, alla pari di cani e gatti può essere ritenuto un animale da compagnia. Ciò è quanto deciso dal Tar di Lecce, con la sentenza in commento.

La vicenda origina da un’ordinanza emessa dal sindaco con la quale si intimava ad un vecchio signore che abitava in campagna, di allontanare l’animale. Tale decisione era stata presa a seguito delle numerose lamentele dei vicini di casa, per ragioni igienico-sanitarie, i quali chiedevano che il pony fosse collocato in una struttura idonea in zona agricola fuori dalla città.

Inizialmente l’anziano aveva dovuto rispettare l’ordine del sindaco, ma si era comunque recato a dormire con il suo fedele amico di nome “Maresciallo”.

Avverso tale provvedimento i familiari dell’anziano signore adivano il Tar, chiedendo la revoca di detto provvedimento. Il Tar accoglie la loro richiesta ed annulla il provvedimento del sindaco, sostenendo che l’ordinanza impugnata non metteva in luce circostanze sopravvenute, di tale natura da autorizzare l’allontanamento dell’animale.

Nel caso di specie, i giudici hanno verificato che l’anziano signore teneva il pony in condizioni igieniche ottime e pertanto le dichiarazioni dei vicini di casa erano da ritenersi infondate.

L’animale portava un enorme beneficio alla salute del signore, tanto che questo aveva prodotto numerosi certificati attestanti tale situazione.

Secondo la Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia, approvata il 13 novembre 1987 a Strasburgo, per animale da compagnia è da intendersi

“ogni animale tenuto o destinato a essere tenuto dall’uomo, in particolare presso il suo alloggio domestico, per diletto e compagnia”.

Tale norma non esclude in maniera espressa il pony quale animale da compagnia, pertanto nel caso in oggetto i giudici hanno ritenuto che l’animale in questione, date le circostanze, dovesse essere ritenuto un animale da compagnia.

Dottoressa Benedetta Cacace

Dott.ssa Benedetta Cacace


VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi