Integra il reato di diffamazione dare del “frocio”

Per la Cassazione nella sentenza n. 19359/2021 l’utilizzo del termine “frocio” ha carattere dispregiativo e non si può ritenere che non sia così  per una presunta “evoluzione” della coscienza sociale. I fatti di

Continua a leggere

NON VI È DIFFAMAZIONE IN UNA CHAT PRIVATA

Incorre in giusta causa di licenziamento la dipendente che sulla chat di gruppo, assieme ad altre colleghe, offende la reputazione del proprio datore di lavoro? Tribunale ordinario di Parma, sezione

Continua a leggere

NON SUSSISTE DIFFAMAZIONE SE L’OFFESA È RIVOLTA ALLA CATEGORIA

La Quinta Sezione penale avvalora il costante orientamento della giurisprudenza secondo cui il reato non può essere configurato per frasi offensive scritte o pronunciate nei confronti di una o più

Continua a leggere

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi