Sovraindebitamento


Difficoltà a pagare le rate a fine mese?

Compila il form in calce riportato e richiedi subito la nostra consulenza, non aspettare oltre!

292 €

comprensivo di oneri di legge


Il soggetto definito “sovraindebitato” è colui che si trova in un perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte ed il patrimonio prontamente liquidabile per farvi fronte, e ciò determina la rilevante difficoltà di adempiere alle proprie obbligazioni o la definitiva incapacità di adempierne regolarmente.

La Legge.3/12, meglio conosciuta come “legge salva suicidi”, permette a tale soggetto (non fallibile o consumatore) di trovare un accordo di ristrutturazione dei debiti con i propri creditori e di procedere alla loro soddisfazione attraverso qualsiasi forma, anche mediante cessione dei crediti futuri.

Tre sono le strade percorribili dal sovraindebitato:

Il piano del consumatore, che, per l’appunto, può essere presentato dai consumatori. Si tratta di una proposta fatta dal debitore, di pagamento rateizzato dei propri debiti o di cessione di una parte del patrimonio e, eventualmente, anche uno stralcio dei debiti.

L’accordo del debitore, che può essere presentato da enti e imprese non fallibili. Ha caratteristiche simili al piano del consumatore, con l’unica, grande differenza, di richiedere che l’accordo sia accettato da tanti creditori che rappresentino il 60% di tutti i debiti del soggetto.

La liquidazione del patrimonio del debitore. Con la liquidazione del patrimonio, il debitore (privato o soggetto non fallibile) mette a disposizione tutto il suo patrimonio per il pagamento dei suoi debiti.

Per accedere alla procedura di cui alla L.3/12 si deve presentare in Tribunale o agli organismi di Composizione della Crisi, ove già costituiti sul territorio nazionale, un’istanza corredata dalla documentazione necessaria.

Analisi fattibilità per l’ammissione alla procedura di cui alla L. 3/12 € 292,00 (comprensivo di oneri di legge).

N.B. I soggetti istanti devono essere consumatori che non si sono indebitati volontariamente ed essere soggetti fallibili.

(la pratica verrà lavorata a pagamento avvenuto entro tre giorni dalla ricezione completa di tutti i documenti)


TOTALE PAGAMENTO: 292 €
Attenzione, se sei titolare di P.IVA il totale documento deve intendersi al netto della ritenuta d’acconto.

Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi