SOLO IL RISARCIMENTO DEL DANNO PATRIMONIALE PER L’AVVOCATO TEDESCO CHE NON HA POTUTO SVOLGERE LA PROFESSIONE IN ITALIA

Il caso dell’avvocato tedesco che non ha potuto svolgere la professione forense nel nostro Paese, rifiutando la sua iscrizione all’albo professionale e subordinandola al superamento di una prova attitudinale, in violazione

Continua a leggere

CNF: L’ILLECITO DISCIPLINARE PRESCINDE DALLA PRODUZIONE CONCRETA DI UN DANNO RISARCIBILE

Sul piano disciplinare a nulla rileva il fatto che le condotte deontologicamente scorrette non abbiano provocato un pregiudizio al cliente, …. scarica articolo completo. Leggi il testo integrale della sentenza:

Continua a leggere