Istanza di vendita dei beni pignorati

In questa pagina trovi il modello per la redazione di una Istanza di vendita dei beni pignorati

Torna all’elenco dei Formulari Civili

Scarica in formato docx ISTANZA DI VENDITA DEI BENI PIGNORATI

VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

TRIBUNALE DI ___________

ISTANZA DI VENDITA DEI BENI PIGNORATI

 

nella procedura esecutiva mobiliare n. _________ R.G.E.

 

PROMOSSA DA

_________, nato a ________ (___) in data ________, e residente in ______ (___), alla Via _________n. __, C.F. ______, elettivamente domiciliato in ________ ___ via ____ n. ___, presso lo studio dell’Avv. ________, (C.F. __________) del foro di _____________, che lo rappresenta e difende nel presente giudizio giusta mandato posto in calce al ricorso per decreto ingiuntivo, nel procedimento n. _________ R.G. Tribunale di __________. Si indicano il numero di fax ______________ e l’indirizzo di pec _______________, presso i quali è possibile inviare le comunicazioni del presente procedimento

 

CONTRO

 

La società __________ C.F. e p.iva ____________, in persona dell’amministratore unico e legale rappresentante pro tempore, corrente in ________ (___), _________ n. ___

PREMESSO

 

-che il sig. ______________ è creditore della società _____________ della somma capitale di € ______________, oltre alla rivalutazione secondo indici ISTAT e ad interessi legali – sulla somma annualmente rivalutata- dal dovuto al saldo, ed alla rifusione delle spese e competenze relative alla procedura monitoria, che si liquidano in €___________ per competenze professionali ed € _______ per spese di contributo unificato, oltre CPA ed IVA ed al rimborso forfettario del 15%, così come liquidate in forza di decreto ingiuntivo n. __________, provvisoriamente esecutivo ai sensi dell’art. 642 c.2 c.p.c., emesso in data ___________ nel procedimento n. ___________ RG. Tribunale di __________, Giudice, dott.____________ e, munito di formula esecutiva in data __________ e costituisce titolo esecutivo;

 

-che in data _____________, veniva notificato alla società ___________ il decreto ingiuntivo con pedissequo atto di precetto per la somma complessiva di €___________ oltre agli interessi maturati e maturandi sino al saldo effettivo e alle eventuali spese di notifica, le spese di registrazione del decreto ingiuntivo e le spese successive tutte occorrende;

 

-che in data 22.11.2018, ad istanza del creditore procedente, sono stati pignorati beni, così come descritti nel verbale di pignoramento, per un valore stimato di € 25.000,00;

 

-che per la soddisfazione del credito complessivamente vantato, nonché delle spese, dei diritti e degli interessi maturati e maturandi, è necessario procedere alla vendita di tali beni;

 

-che nella presente procedura esecutiva non è intervenuto alcun creditore;

-che nelle more parte debitrice non ha provveduto a pagare alcunché nei termini di legge;

-che si necessita pertanto di procedere alla vendita del bene pignorato.

Tutto ciò premesso il sig. __________, ut supra rappresentatato, difeso e domiciliato

 

CHIEDE

 

Alla S.V.Ill.ma, Giudice dell’Esecuzione, di disporre con decreto la vendita del bene pignorato, con assegnazione del ricavato a favore della parte istante, tramite il suo procuratore.

 

Con osservanza

 

_________, lì _________________

 

Avv. ___________


VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrebbe interessarti

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi